Che cos’è “Happening of Human Books” ? Un percorso di co-creazione, una biblioteca vivente che mette insieme la comunità isolana, una rete di abitanti e di voci per creare intrecci, legami tra il territorio, il mondo materiale, umano che abita l’isola ed il mondo immateriale, quello della narrazione orale.

Isolani o abitanti temporanei come pagine di un libro, come performers e come voci che conservano storie e stimolano relazioni sociali e riflessioni sull’umanità, attraversando i dedali intricati (realmente e metaforicamente), ma unici dell’isola di Procida, per riavvicinare le persone alla dimensione reale dei luoghi e ai legami tra cultura e natura.(Qui il progetto originale nel dossier di candidatura)

blank

“Happening of Human Books” è un progetto pilota* a cura di Officinae Efesti che metterà in connessione voci e corpi, letteratura e tradizione orale, luoghi naturali e cultura. Cittadini procidani e voci provenienti da ogni parte della nazione si trasformeranno in pagine, in brevi racconti, in attori, perfomers, in riflessioni intorno al tema del viaggio interiore, su chi e “che cos’è l’umanità”, uno storytelling autentico e metaforico, tra illusorietà della mente umana ed il suo contrario e l’esperienza reale del viaggiare nella vita e nelle relazioni umane, tema oggi più attuale che mai, su che cos’è reale, cosa non lo è, su cosa possiamo immaginare di “immortale” in questo momento di grandi tragicità e catastrofi umanitarie.

Una performance d’arte per lo spazio pubblico, espressione del movimento, del fluire continuo del rapporto tra l’isola e il suo “arcipelago” geografico, storico e culturale, della relazione ininterrotta tra vite, esperienze, arti, contenuti e fruitori culturali; un progetto se vogliamo antico (il tramandare oralmente), semplice e complesso allo stesso tempo, che nelle sue mappature esprimerà il continuo processo di scambio e contaminazione di linguaggi,soprattutto tra musiche e parole, si creeranno delle vere e proprie partiture parlanti; un viaggio letterario/sonoro di restituzione di voce comunitaria , a cura di poeti dell’anima e coltivatori di sogni.

Progetto a cura di Officinae Efesti | concept di Stefania Piccolo

Diventa parte attiva di una delle 34 opere originali del programma culturale di Procida 2022.

Sul sito di Procida Capitale della Cultura 2022: clicca qui!