Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

«Eruzioni», un vulcano di creatività. Workshop sulla performing art, videoteatro e una prima nazionale: «La nave dei folli» per la kermesse firmata da Officinae Efesti.

Giunge alla terza edizione «Eruzioni Festival – independent performing art», manifestazione organizzata da Officinae Efesti per la direzione artistica di Agostino Riitano. 

Il festival sarà di scena ad Ercolano dall’8 al 18 settembre. Tema di quest’anno è «Il limite della performance». Tra il Complesso settecentesco di Villa Ruggiero e il neonato MAV – museo archeologico virtuale si susseguiranno spettacoli, esibizioni artistiche, laboratori, video teatro e atelier multimediale, con artisti provenienti dall’Italia, Singapore, Svizzera e Austria.

LIMITE FRAGILE – Il clown svizzero Olli Hauenstein proveniente dal blasonato Cinque du Soleil terrà uno dei workshop più interessanti in programma dall’8 al 10 settembre: la comicità condurrà le azioni al limite tra commedia e tragedia. Un laboratorio/seminario di produzione sul video teatro sarà poi curato da Alfonso Amendola dall’8 al 12 Settembre, progetto formativo e produttivo che a partire da alcuni concetti del “limite della performance” prova a sondare le possibilità di una contaminazione artistica.

blank

NAVE DEI FOLLI – Nel ricco programma spicca la prima nazionale de “La nave dei Folli”, regia di Silvana Pirone e Luigi Imperato, una coproduzione Teatro di Legno – Eruzioni Festival. La sezione video teatro, curata da Officinae Efesti in collaborazione con il Dipartimento di Scienze della Comunicazione dell’Università di Salerno, mira invece a dare visibilità alla nuova frontiera della contaminazione dei linguaggi con particolare attenzione all’interazione tra teatro e nuovi media. In programma la presentazione in anteprima del video “14 aprile 1930 / 22 dicembre 1970. Reading in elettronica” omaggio a Vladimir Majakovskij ed Eros Alesi, opera tra poesia ed estremizzazioni sonore a cura di Fakta – framedada. Inoltre, il 13 Settembre è previsto l’«Indipendenz Dei – Campania», giornata d’incontro e confronto sulle prospettive delle arti performative indipendenti della regione.

blank

BUS MULTIMEDIALE – Ad Ercolano sarà inoltre allestito il bus multimediale, ovvero un vecchio pullman di linea riadattato a postazione multimediale itinerante per un’escursione notturna sul Vesuvio. In calendario anche la photo exposition di Santiago Faraone Mennella; il concerto degli Electro Sexy, tra rock, new wave e disco music (18 settembre) e la performance di action painting di Giacomo Montanaro.

XING ZHE: “UOMO IN AZIONE” – Altro workshop di grande interesse è quello firmato da Gey Pin Ang, straordinaria attrice di Singapore che ha lavorato con il Work center di Jerzy Grotowski e Thomas Richards dal 14 al 18 settembre.

blank

Torna in cima